Cometa 17/P Holmes

 


 

Data

 14 dicemre 2007

TU

 22:26

Esposizione

 12*90"

Macchina foto

 Canon 350D [mod]

SensibilitÓ

 1600 ISO

Ottica

 Takahashi FSQ-106ED @ f5

Sito

 rifugio Vaccera (TO)

NOTE

 in alto a sinistra rispetto al nucleo Ŕ visibile la galassia NGC1169

 

 


 

NOTE

 Due elaborazioni della immagine precedente: la prima in negativo-ciano, la seconda con filtro larson-sekanina  a 7░.

Le dimensioni della chioma sono di circa 46' x 1░15'.

 

 

 


 

Data

 16 novembre 2007

TU

 23:54

Esposizione

 8*360"

Macchina foto

 Canon 350D [mod]

SensibilitÓ

 1600 ISO

Ottica

 Nikkor 80-200mm f/2.8 @ f/5.6

Sito

 rifugio Vaccera (TO)

NOTE

 la stella pi¨ luminosa Ŕ Mirfak, alpha Persei

 

 


 

NOTE

 Elaborazione del 10/12/07 della immagine in HDR ripresa il 4/11/07

 

 


 

Data

 30 novembre 2007

TU

 23:38

Esposizione

 25*120"

Macchina foto

 Canon 350D [mod]

SensibilitÓ

 1600 ISO

Ottica

 Vixen ED102SS - fuoco diretto

Sito

 rifugio Vaccera (TO)

NOTE

 la stella in alto a sinistra Ŕ jota Persei

 

 


 

Data

 16 novembre 2007

TU

 21:16

Esposizione

 HDR da 8" a 120"

Macchina foto

 Canon 350D [mod]

SensibilitÓ

 1600 ISO

Ottica

 Vixen ED102SS - fuoco diretto

Sito

 rifugio Vaccera (TO)

NOTE

 la stella in alto a destra Ŕ Mirfak, alpha Persei

 

 


 

NOTE

 Stessa immagine ma in negativo B/N.

 Sono evidenti a destra delle strutture tipo onde d'urto

 

 


 

NOTE

 Stessa immagine ma con filtro rotazionale larson-sekanina  a 5░;

 La struttura trilobata rilevata in precedenza con lo stesso filtro si Ŕ notevolmente evoluta.

 

 


 

Data

 4 novembre 2007

TU

 01:24

Esposizione

 8*240"

Macchina foto

 Canon 350D [mod]

SensibilitÓ

 1600 ISO

Ottica

 Vixen ED102SS - fuoco diretto

Sito

 rifugio Vaccera (TO)

NOTE

 Ú visibile la coda???

 

 


 

NOTE

 Stessa immagine ma in falsi colori; Ŕ evidente la coda.

 Gli angoli sono affetti da vignettatura;

Le strutture semicircolari sono riflessi interni al cammino ottico.

 

 


 

Data

 4 novembre 2007

TU

 01:24

Esposizione

 HDR da 2" a 240"

Macchina foto

 Canon 350D [mod]

SensibilitÓ

 1600 ISO

Ottica

 Vixen ED102SS - fuoco diretto

Sito

 rifugio Vaccera (TO)

NOTE

 batterie da 8 foto da 2" - 4" - 8" - 15" - 30" - 60" - 120" - 240" combinate elaborate separatamente e combinate in HDR

 

 


 

Data

 3-4 novembre 2007

TU

 da 18:08 a 01:20

Esposizione

 53*30"

Macchina foto

 Nikon D70

SensibilitÓ

 1600 ISO

Ottica

 8" Meade LX200R - fuoco diretto

Sito

 rifugio Vaccera (TO)

NOTE

 selezionate le migliori 53 su un totale di 176 immagini

 

 


 

NOTE

 stessa immagine ma con unsharp masking esasperato per evidenziare la struttura interna

 

 


NOTE

 stessa immagine ma con filtro rotazionale larson-sekanina  a 6░; anche questo filtro evidenzia la struttura interna della chioma

aggiunta il 10-11-07

 

 


 

Data

 1 novembre 2007

TU

 da 20:55 a 21:27

Esposizione

 50*20"

Macchina foto

 Nikon D70

SensibilitÓ

 1600 ISO

Ottica

 8" Meade LX200R - fuoco diretto

Sito

 loc. Pennone (TO)

 

 


 

NOTE

 stessa immagine ma con unsharp masking esasperato per evidenziare la struttura interna

 

 

 


 

 

NOTE

 in falsi colori Ŕ evidente una struttura che inizialmente pu˛ essere confusa con una strisciata di stelle di campo; orientazione e morfologia sono per˛ differenti.

Chiarito il mistero grazie a Paolo: si tratta proprio di due stelline di mag. 14.3 e 14.7 le cui tracce si sovrappongono.

 

 

 


 

Data

 27 ottobre 2007

TU

 da 19:23 a 19:32

Esposizione

 90*1"

Macchina foto

 Canon 350D [mod]

SensibilitÓ

 1600 ISO

Ottica

 Vixen ED102SS - fuoco diretto

Sito

 rifugio Vaccera (TO)

NOTE

 fase lunare al 90%.

 330 pose selezionate a mano su 700. le 90 migliori registrate con registax; si nota qualche struttura interna

 

 


 

Data

 27 ottobre 2007

TU

 da 19:23 a 19:32

Esposizione

 60*1"

Macchina foto

 Canon 350D [mod]

SensibilitÓ

 1600 ISO

Ottica

 Vixen ED102SS - fuoco diretto

Sito

 rifugio Vaccera (TO)

NOTE

 fase lunare al 90%. Questa Ŕ la migliore fra pi¨ sequenze per un totale di circa 700 pose

 

 


 

NOTE

 particolare della foto precedente che evidenzia la struttura interna

 

 


 

 

NOTE

 particolare che evidenzia l'alone esterno in blu rilevato da diversi astrofili in tutto il mondo. Ho il dubbio che si tratti semplicemente di un effetto di dispersione ottica. Da verificare con pose pi¨ lunghe

 

 


Torna indietro

Home